Loading...

Stuzzicanti orecchiette dai molteplici sapri

INGREDIENTI x 3
350 g. pasta tipo orecchiette
150 g.di rucola
qualche pinolo
1 cipollotto novello
10/12 pomodorini
q.b di olio evo
q.b grana grattugiato
120 g.di tonno leggero in scatola
7/8 olive nere grechecondite Az Ficacci (snocciolate)
sale q.b
q.b peperoncino in polvere

PROCEDIMENTO
Una casseruola con olio,cipolla affettata,pinoli e buona parte di rucola spezzettata,lasciare
appassire e aggiungere , pomodorini tagliati a spicchi , le olive snocciolate ed un pizzico di sale
e peperoncino in polvere,intanto cuociamo le orecchiette e solo qualche minuto prima di scolarle
uniremoai pomodori il tonno e la restante rucola spezzettata sempre a mano.
Scoliamo la pastalaversiamo in padella aggiungendo il formaggio elasciamo che tutti gli
ingredienti si amalgamano tra loro,spegnamo e serviamo volendo con ancora del formaggio!!

Aperitivi & Antipasti (Starters)
Più votati

  • Bicchierini salati mousse di olive e streusel
    5336 con 1334

    I bicchierini salati mousse di olive e streusel costituiscono uno sfizioso finger food, perfetto per l’estate, l’ideale per una festa o un party, sono molto facili e anche veloci da preparare, basta avere delle olive verdi Cerignola Ficacci, della robiola, della ricotta e l’occorrente per fare gli streusel salati !

    INGREDIENTI PER 4 BICCHIERINI:
    - 200 gr di ricotta
    - 200 gr di robiola
    - 150 gr di olive verdi di Cerignola Ficacci
    - olio evo

    Per gli streusel :
    - 80 gr di farina
    - 50 gr di burro
    - 2 cucchiai di Grana
    - origano
    - sale

    Preparazione:
    1)Tritare e denocciolare le olive, frullarle con i formaggi.

    2) Per gli streusel : lavorare con la punta delle dita gli ingredienti, fare delle briciole di composto e deporle su una teglia con carta forno; Infornare a 180° per circa 10 minuti, stando attenti che non brucino.

    3) Comporre i bicchierini facendo uno strato di streusel, la mousse di olive, terminando con altri streusel e decorando a piacere, servire freddi.

    continua a leggere

  • Rotolini di merluzzo al forno ripieni alle olive
    4672 con 1168

    Rotolini di merluzzo ripieni al forno,leggeri e facili da preparare,nel ripieno anche le olive Ficacci e altri ingredienti mediterranei.




    ESECUZIONE :

    1) Dare una forma leggermente a rettangoloIo al pesce, la parte finale della coda si lascia a punta perchè è da lì che si parte ad arrotolare; ( io ho usato merluzzo congelato, eventualmente se si usa pesce fresco va pulito e sfilettato a dovere ), gli avanzi della sfilettatura non si gettano, ma si può fare con essi una gustosa salsa con il pomodoro.

    2) Per il ripieno tritare le olive, con i capperi, il prezzemolo, l’aglio e la patata lessa e volendo il curry e un filino di olio, sale e pepe nero.

    3) Disporre il ripieno sui filetti di pesce e arrotolare.

    4) Passare i rotolini nel misto di pangrattato e farina di mais in parti uguali e disporre su una teglia con carta forno unta, irrorare leggermente di olio, un pizzico di sale e infornare a 180° per circa 20-25 minuti.

    continua a leggere

  • Pingu aperitivo con Olive nere al Forno
    4412 con 1103

    Ingredienti per 10 pingu:
    20 Olive essiccate al forno
    1 carota
    10 mozzarelline
    Procedimento:
    Prepariamo insieme i nostri pingu, prima di tutto, lavate e asciugate la carota, tagliate tante fettine (a rondelle) e togliete un triangolino per formare zampette e becco.
    A questo punto, prendete la mozzarellina , metteteci al centro uno stuzzicadenti e poggiate l`oliva che rappresenterà la testa e sotto la carota poi, con il coltello incidete l`oliva e inseriteci il triangolo di carota che rappresenterà il becco.
    Infine, tagliate l`oliva a metà e sempre con l`aiuto di uno stuzzicadenti attaccateci le olive di lato che rappresenteranno le ali.
    Fate questo procedimento per i restanti pinguini e avvisate tutte le persone che gusteranno quest`aperitivo con voi che ci sono gli stuzzicadenti.
    Buon pingu aperitivo!

    continua a leggere

  • Crostoni di S. Valentino
    4432 con 1108

    Pare che a S. Valentino sia diventato un must cucinare qualcosa a forma di cuore, allora io invece di fare torte, tortini o muffins preparerò questi crostoni di S. Valentino " Gaeta".

    Ma perchè Gaeta ? Perchè ho usato le olive Gaeta, saporite, gustosissime di Ficacci naturalmente !

    INGREDIENTI PER 4 PERSONE :

    8 fette di pane grandi (in modo tale che escano 2 cuori)

    1 confezione da 170 gr di olive nere di Gaeta Ficacci

    400 gr di passata di pomodoro

    250 gr di mozzarella

    4 pomodori secchi sott’olio conditi

    prezzemolo q.b.

    origano

    sale

    pepe nero

    olio evo

    ESECUZIONE :

    1) Con uno stampino grande a forma di cuore "coppare" il pane, rifilandolo eventualmente con un coltellino.

    2) Cuocere per 10 minuti la passata con l’origano, il sale e il pepe.

    3) Far raffreddare la salsa e nel frattempo snocciolare le olive, lasciandone qualcuna per decorare e tritarle con i pomodori secchi e il prezzemolo senza salare.

    4) Disporre la salsa sui crostoni, poi coppare la mozzarella con un cuore più piccolo e metterla sopra.

    5) Prendere ora un terzo stampino a forma di cuore ancora più piccolo e aiutandosi con quello deporre sulla mozzarella il pesto di olive.

    6) Mettere i crostoni sotto al grill e lasciarli giusto il tempo necessario per far sciogliere la mozzarella.

    continua a leggere

  • Treccia di pane con olive, pepe e lievito madre
    3992 con 998

    La treccia di pane con il mix di olive Ficacci , pepe nero e lievito madre è ottima fatta a fette e gustata con dei salumi, come speck o finocchiona….uno, due, treeeee : mani in pasta !
    Io uso il lievito madre ma chi non lo avesse potrà usare 5 gr di lievito di birra fresco !


    ESECUZIONE:
    1) Rinfrescare il lievito con pari dose di farina 0, fare una palla e metterlo in luogo tiepido, (solo per la stagione fredda) coperto con un canovaccio.
    Il lievito deve raddoppiare, ci vogliono di solito 3 ore.
    2) Trascorso questotempo, prenderne 120 gr e il resto metterlo nel suo barattolo di vetro, sciacquato con l’acqua bollente e asciugato, in frigo.
    3) Impastare la madre, la farina e l’acqua (lasciarne un po’ per sicurezza nel caso fosse troppa ) per 10 minuti, fin quando la pasta non è bella liscia ; aggiungere poi l’olio,e quando è ben incorporato il sale .
    4) Unire ora le olive e amalgamarle nell’ impasto.
    5) Far lievitare fino al raddoppio e dividere l’impasto in 3 parti, che allungherete in modo da poter creare una treccia che poi metterete in uno stampo da ciambella unto con.Spennellare con dell’olio e cospargere di sale.
    6) Infornare a 180° mettendo un pentolino pieno di acqua bollente sul fondo del forno in modo da creare umidità (il pane si manterrà morbido così); dopo 10 minuti togliere il pentolino e continuare la cottura per altri 25 minuti.
    7) Togliere ora la ciambella dallo stampo e metterla sulla griglia del forno per altri 5-10 minuti in modo da asciugarla bene.

    continua a leggere