Loading...

Pizza di scarole

INGREDIENTI:
100g.Farina di grano saraceno
500g.Farina
15g .lievito di birra
circa 400g.acqua(regolatevi con quanta ne assorbe
2 cucchiaini di sale
70g.di sugna
Per il ripieno
Scarole bollite
acciughe sott’olio
olive nere di Gaeta Ficacci
aglio
olio evo
gherigli di noci
pinoli
Per l’impasto:
Ho messo nella planetariale 2 farina mischiate,ho aggiunto il lievito sciolto con poca acqua
e iniziato ad impastare con il gancio...a mano a mano univo l’acqua,poi ho aggiunto la sugna
ed il sale..ed ho impastato per 7/8’.L’ho lasciato coperto a lievitare circa 1 ora..poi l’ho ripreso
e facendo molta attenzione (perche’ tende a stracciarsi)l’ho sgonfiato e piegato 2 volte..
ho coperto e di nuovo lascato riposare una mezz’ora...
Per il ripieno:
lavate e sbollentate le scarole.poi ripassatele in pentola con olio,aglio,acciughe,olive denocciolate,
noci e pinoli e un pizzico di sale..fate cuocere ed insaporire 10’ e fate raffreddare!!

Ripreso l’impasto e sempre delicatamente l’ho steso adagiandolo per meta’ in uno stampo ,
farcito con le scarole e coperto con la restante pasta.In forno caldo a 180° per il tempo necessario!!

Pane & Pizze più votati

  • Panini soffici con Olive Nere Greche Condite
    4028 con 1007

    INGREDIENTI (PER 10-12 PANINI PICCOLI):
    -200 gr. farina manitoba
    -300 gr. farina 00
    -1 bustina lievito secco per pane (io Paneangeli)
    -20 gr. zucchero
    -3 cucchiai olio extra vergine d’oliva
    -325 ml acqua tiepida
    -2 cucchiaini colmi di sale (circa 12 gr.)
    -170 gr. Olive Nere Greche Condite Ficacci


    PREPARAZIONE:
    In una ciotola capiente setacciate le farine e aggiungetevi il lievito in polvere. Al centro praticate un buco e versarvi lo zucchero e l’olio. Amalgamate il tutto con una forchetta, aggiungendo poco alla volta l’acqua tiepida e infine il sale. Lavorate l’impasto sul piano del tavolo infarinato per almeno 10 minuti, allargandolo con i pugni chiusi, riavvolgendolo e sbattendolo sul tavolo (per attivare la lievitazione). Quando l’impasto diventa elastico e soffice, formate una palla e trasferitelo nuovamente nella ciotola. Coprite con uno strofinaccio umido e ponete a lievitare in un luogo caldo fino a quando raddoppierà di volume (circa 1 ora).
    Trascorso il tempo della prima lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia rettangolare. Distribuitevi sopra le olive denocciolate e tagliate grossolanamente. Riavvolgente l’impasto partendo dal lato più corto e formate 10-12 palline della stessa dimensione. Posizionatele ben distanziate su una teglia rivestita con carta da forno e ponete nuovamente a lievitare per altri 25-30 minuti.
    Accendete ora il forno a 190°C e infornate i panini per 15-20 minuti circa o comunque finchè sono perfettamente cotti sia sopra che sotto. Sfornate i panini e consumateli caldi o tiepidi. Ottimi anche il giorno dopo, anche se consiglio di scaldarli per qualche minuto in forno.

    continua a leggere

  • Focaccia con Olive Leccino, Pomodoro e Origano
    3596 con 899

    INGREDIENTI (PER UNA TEGLIA RETTANGOLARE GRANDE):
    -250 gr. farina 0
    -250 gr. farina 00
    -25 gr. lievito di birra fresco (1 cubetto)
    -310 ml acqua tiepida
    -60 ml olio extra vergine d’oliva bio
    -35 gr. zucchero
    -20 gr. sale

    Per farcire:
    -170 gr. Olive Leccino Denocciolate all’Abruzzese Ficacci
    -3 pomodori maturi (ma non troppo!)
    -emulsione di 3 cucchiai olio extra vergine d’oliva + 1 cucchiaio d’acqua + 1 pizzico di sale
    -origano q.b.


    PREPARAZIONE:
    In una ciotola capiente miscelate le due farine e praticate un buco al centro dove posizionerete il lievito briciolato. Versate un po’ d’acqua tiepida e sciogliete il lievito, successivamente aggiungete lo zucchero, il sale ed infine l’olio e.v.o.
    Aggiungete gradatamente tutta l’acqua e iniziate ad impastare fino a formare una palla liscia ed elastica (ci vorranno circa 10 minuti). Se utilizzate l’impastatrice, lavorate l’impasto per 10-15 minuti a velocità media, finchè l’impasto si stacca dalla ciotola ed è elastico.
    Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con uno strofinaccio umido e ponete a lievitare in un luogo tiepido per circa 1 ora e mezza (io dentro il forno caldo e spento).
    Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo sulla teglia direttamente con le mani unte d’olio. Non utilizzate il mattarello, altrimenti l’impasto si sgonfierà. Livellatelo bene con le mani e distribuitevi sopra le olive e le fette di pomodoro facendo un po’ pressione, affinchè si inseriscano bene nell’impasto. Versate sopra l’emulsione di olio, acqua e sale e ponete nuovamente a lievitare per altri 30 minuti circa.
    Trascorso il tempo della seconda lievitazione, infornate la focaccia a 190°C per 30 minuti circa o comunque finchè risulterà perfettamente dorata sia sopra che sotto. Uscite la teglia dal forno e cospargete con abbondante origano. Servite calda o tiepida.

    continua a leggere

  • Ciambella con salame, peperoni, olive e mozzarella
    3268 con 817

    INGREDIENTI (PER UNA TEGLIA DEL DIAMETRO DI 24 CM):
    -350 gr. farina manitoba
    -150 gr. farina 00
    -25 gr. lievito di birra fresco (1 panetto)
    -310 ml acqua tiepida
    -35 gr. zucchero
    -20 gr. sale fino
    -60 ml olio extra vergine d`oliva bio

    Per la Farcitura:
    -1 peperone rosso
    -100 gr. di salame affettato
    -130 gr. mozzarella per pizza
    -100 gr. Olive Verdi Schiacciate all`Etnea Ficacci
    -1 spicchio aglio
    -q.b. sale per condire

    Per Spennellare:
    -1 tuorlo bio + 1 cucchiaio latte a temperatura ambiente


    PREPARAZIONE:
    Per prima cosa miscelate le due farine all’interno di una ciotola capiente; al centro praticate un buco dove andrete a mettereil lievito di birra fresco sbriciolato. Sciogliete quest’ultimo con un po’ di acqua tiepida e successivamente aggiungete lo zucchero, il sale ed infine l’olio extravergine di oliva. Versate gradatamente l’acqua tiepida e mescolate tutti gli ingredienti fra loro.

    Trasferite l’impasto sul piano di lavoro infarinato e iniziate ad impastare, fino a quando otterrete un panetto soffice ed elastico (circa 10 minuti). Rimettete infine l’impasto nella ciotola infarinata, copritelo con uno strofinaccio umido e mettete a lievitare in un luogo caldo fino al raddoppio di volume (ci vorrà circa 1 ora e mezza, un po’ meno se siete in estate).

    Mentre attendete che l’impasto lieviti, lavate e tagliate a listarelle il peperone rosso. In una padella mettete lo spicchio d’aglio schiacciato ed un cucchiaio di olio extra vergine d’oliva, accendete il fuoco e quando l’aglio sarà ben dorato aggiungete i peperoni a listarelle. Cuocete a fiamma moderata per circa 10-15 minuti, dopo di che regolate di sale e fate intiepidire.

    Trascorso il tempo della lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo in una sfoglia sottile e rettangolare. Distribuitevi sopra i peperoni a pezzetti, il salame anch’esso tagliato a pezzetti, la mozzarella ben sgocciolata e infine le olive verdi denocciolate.

    Arrotolate l’impasto partendo dalla base e formate una ciambella. Sigillate bene le estremità e trasferite in uno stampo per ciambellone ben oleato. Mettete nuovamente a lievitare in un luogo caldo per altri 15 minuti, fino a quando la ciambella raggiunge il bordo dello stampo.

    Spennellate la superficie della ciambella di pizza con un tuorlo sbattuto con un cucchiaio di latte, quindi mettete in forno preriscaldato statico a 190°C per circa 30-35 minuti.
    Se la ciambella dovesse colorarsi troppo velocemente, coprite con un foglio di alluminio. Quando sarà cotta, sfornatela e lasciatela raffreddare prima di tagliarla.

    continua a leggere

  • Pizza Ortolana con funghi e Olive
    2756 con 689

    INGREDIENTI (PER 4-6 PORZIONI):
    -250 gr. farina manitoba
    -250 gr. farina 00
    -25 gr. lievito di birra fresco
    -310 ml acqua tiepida
    -60 ml olio extra vergine d’oliva bio
    -40 gr. zucchero
    -20 gr. sale
    Per farcire:
    -350 ml passata di pomodoro
    -300 gr. mozzarella fior di latte
    -4 cubetti di spinaci surgelati
    -5 funghi champignon freschi
    -3 cucchiai Olive Denocciolate Leccino all’Abruzzese Ficacci
    -un filo olio extra vergine d’oliva bio
    -sale q.b.


    PREPARAZIONE:
    In una ciotola capiente miscelate le due farine e praticate un buco al centro dove posizionerete il lievito briciolato. Versate un po’ d’acqua tiepida e sciogliete il lievito, successivamente aggiungete lo zucchero, il sale ed infine l’olio e.v.o.
    Aggiungete gradatamente tutta l’acqua e iniziate ad impastare, fino a formare una palla liscia ed elastica (ci vorranno circa 10 minuti). Se utilizzate l’impastatrice, lavorate l’impasto per 10-15 minuti a velocità media, finchè l’impasto si stacca dalla ciotola ed è elastico.
    Rimettete l’impasto nella ciotola, coprite con uno strofinaccio umido e ponete a lievitare in un luogo tiepido per circa 1 ora e mezza (io dentro il forno caldo e spento). Nel frattempo preparate il condimento per la pizza.
    Pulite ed affettate i funghi. In una padella capiente mettetevi uno spicchio d’aglio schiacciato e 2 cucchiai di olio e.v.o. Quando l’olio è caldo e l’aglio è dorato, fate saltare i funghi a fiamma vivace per 5 minuti circa. Spegnete la fiamma e trasferite i funghi su un piatto per farli raffreddare.
    Cuocete gli spinaci al vapore oppure in una pentola con un filo d’acqua e lasciateli cuocere a fiamma bassa, quindi salate e lasciateli intiepidire.
    Trascorso il tempo di lievitazione, riprendete l’impasto e stendetelo sulla teglia direttamente con le mani unte d’olio. Non utilizzate il mattarello, altrimenti l’impasto si sgonfierà. Livellatelo bene, quindi versatevi sopra la passata di pomodoro ed infornate a 190-200°C per 20 minuti circa. Uscite quindi la teglia dal forno, distribuitevi sopra gli spinaci, i funghi, le olive ed infine la mozzarella ben sgocciolata e tagliata a cubetti piccoli. Infornate nuovamente e quando la mozzarella si è sciolta del tutto sfornate la pizza, conditela con un filo d’olio e servite. Ottima sia calda che tiepida. Volendo la potete consumare anche il giorno caldo ma prima riscaldatela in forno per qualche minuto appena.

    continua a leggere

  • Cake alle Olive e Timo
    2660 con 665

    Ingredienti:
    200 gr di farina semi integrale
    una bustina di lievito per torte salate
    una manciata di timo
    una presa di sale
    170 gr di olive verdi e nere denocciolate
    3 uova
    100 ml di olio di semi
    200 ml di latticello o siero

    Procedimento:
    In un recipiente capiente setaccia le polveri e aggiungi il timo spiumato e le olive grossolanamente battute al coltello.
    In un’altra fondina sbatti le uova, stemperale con l’olio di semi e il siero e versa il composto sugli ingredienti solidi. Mescola approssimativamente, come nel procedimento per realizzare i muffin, senza far troppo casose rimangono dei grumi, e versa in uno stampo da cake foderato di carta speciale.

    Inforna a 180° per circa 40’ o finché, infilzando al centro dell’impasto uno stuzzicadenti, quest’ultimo non ne uscirà pulito.

    continua a leggere