Loading...
Le Olive... Una storia di Famiglia la passione comune di tre generazioni scopri di più

Le ultime quattro ricette...

Insalata di rinforzo

Insalata di rinforzo

216 con 54

L’insalata di rinforzo è un contorno napoletano a base di cavolfiore, olive, capperi e sott’aceti. Viene preparata in occasione del cenone della Vigilia di Natale e la sua è una presenza irrinunciabile!
Ingredienti per 4 persone
Cavolfiore 1
Acciughe Sott’olio 5-6 g (o sotto sale)
Olive nere di Gaeta(circa 150 g) 4 cucchiai
Olive verdi (circa 150 g) 4 cucchiai
Papaccelle (circa 150 g) 1-2 o in alternativa semplici peperoni sotto aceto
Capperi sott’aceto (circa 50 g) 2 cucchiai
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio Extravergine d’oliva q.b.
Aceto q.b.
Preparazione
Pulire il cavolfiore eliminando foglie ebase, dividerlo in cimette e sbollentarlo in abbondante acqua salata per 10 massimo 12 minuti o comunque fino a che il cavolfiore risulta cotto ma ancora tenace (per una cottura completa occorrono 15 minuti). Scolare il cavolfiore e lasciarlo raffreddare per bene. La cosa ideale sarebbe immergerlo per qualche minuto in acqua e cubetti di ghiaccio in modo da fermare la cottura. Denocciolare le olive (non essenziale) e sgocciolare i capperi. Sgocciolare le papaccelle (o i peperoni sott’aceto), privarle di torsolo e semi e se necessario (qualora non piaccia tanto il gusto acetoso) passarle sotto un delicato getto di acqua fresca corrente, dopodiché tagliarle a spicchi o strisce. Trasferire il cavolfiore lesso in un’insalatiera e aggiungere tutti gli altri ingredienti:le olive nere e verdi, i capperi, le acciughe (scolate dall’olio in eccesso) e i peperoni. Condire con un giro abbondante di aceto di vino (preferibilmente rosso) e uno di olio extravergine d’oliva, aggiustare di sale e pepe e mescolare delicatamente facendo attenzione a non far sminuzzare il cavolfiore (meglio utilizzare due cucchiai). Trasferire l’insalata di rinforzo in frigoe lasciarla riposare qualche ora in modo che i sapori si amalgamino alla perfezione, dopodiché servirla.

continua a leggere

Pasta al sugo di funghi e olive

Pasta al sugo di funghi e olive

184 con 46

Funghi e olive: un connubio che in teoria non mi convinceva tanto ma che all’assaggio mi ha conquistata! Il sugo ai funghi e olive al profumo di rosmarino è davvero un ottimo condimento per godere della buona pasta italiana.E’ un sugo rustico che si prepara in pochissimo tempo, è molto buono ed è perfetto anche con le fettuccine all’uovo! Provalo anche tu!
Ingredienti per 4-5 persone
Fettuccine 500 g
Aglio 1 spicchio
Rosmarino Fresco 1 rametto
Olive Nere 100 g
Polpa Di Pomodoro 400 g
Olio Extravergine D’oliva q.b.
Sale q.b.
Peperoncino q.b.
Funghi Secchi 30 g ( o 300 g di finferli)
Concentrato Di Pomodoro 1cucchiaio
Preparazione
Mettere a bagno i funghi secchi in acqua tiepida e lasciarli reidratare per 15 minuti.
In una padella soffriggere un filo d’olio extravergine d’oliva con un pezzettino di peperoncino fresco, 1 rametto di rosmarino e 1 spicchio di aglio privato dell’anima (germoglio verde).
Non appena l’olio è ben caldo aggiungere i funghi secchi sgocciolati, lasciare insaporire qualche minuto dopodiché aggiungere le olive, la polpa di pomodoro, il concentrato (non è obbligatorio) e se necessario un goccio d’acqua. Mescolare, lasciar cuocere a fuoco dolce per una quindicina di minuti e infine regolare di sale e pepe.

Cuocere la pasta in abbondante acqua salata, scolarla al dente e condirla con il sugo di funghi e olive. Servire la pasta al sugo di funghi e olive immediatamente decorando ogni piatto con qualche aghetto di rosmarino.

continua a leggere

Mini plumcake salati rossi con olive e mix di semi

Mini plumcake salati rossi con olive e mix di semi

1032 con 258

Per 6-8 pezzi

160 gr di farina 00
40 gr di farina di bietola rossa disisdratata
50 gr di prosciutto crudo
3 uova
1 scalogno
80 gr di olive denocciolate all’Abruzzese Ficacci
olio extra vergine di oliva
sale
2 cucchiai di bevanda vegetale o acqua
8 gr di lievito in polvere per salati
40 gr di mix di semi macinati* (tra semi di lino, girasole, zucca)
PROCEDIMENTO
In una padella lasciar imbiondire lo scalogno con un cucchiaio di olio, quidni unire il prosciutto crudo tagliato a listarelle.
Nel frattempo, in una ciotola setacciare le due farine e unire le uova ed il sale.
Impastare con un cucchiaio di legno ed unire le olive denocciolate all’Abruzzese Ficacci ed il soffritto di scalogno e prosciutto.
Aggiungere il liquido (bevanda vegetale, ad esempio di riso, o semplicemente dell’acqua), in ultimo unire il lievito in polvere per salati e amalgamare bene il tutto.
Versare il composto negli appositi stampini per mini plumcake oliati, e distribuire su ognuno abbondante mix di semi macinati.
Cuocere in forno già caldo a 180°C per 30 minuti, modalità statica.
Lasciar raffreddare completamente prima di sformare e servire in tavola.

continua a leggere

Focaccia pugliese

Focaccia pugliese

1216 con 304

Ingredienti:
125 g di farina 00
125 g di farina 0
1/2panetto di lievito di birra
100 ml di acqua
1 patata
un pizzico di sale
olio extra vergine d’oliva qb
10/15 pomodorini
100 g di olive denocciolate Ficacci
sale doppio qb
origano qb

Procedimento:
Ecco la ricetta per preparare la focaccia pugliese, bollite la patata in una pentola con acqua salata per circa 30 minuti.
Impastate nella ciotola della planetaria, la farina 00, la farina 0, il sale e la patata schiacciata.
Sciogliete il lievito nell’acqua tiepida, aggiungetelo a filo in planetaria e una volta ottenuto un panetto liscio, copritelo con un canovaccio e lasciate lievitare per circa 2 ore.
Stendete l’impasto in una teglia oleata e fate lievitare per altri 40/50 minuti.
Spennellate la focaccia con altro olio, aggiungete sulla superficie un po’ di sale grosso, l’origano, le olive e i pomodorini lavati e tagliati a metà.
Infornate a 200° per circa 30 minuti.
Una volta cotta, lasciate intiepidire e servite.

continua a leggere

Il vincitore settimanale è Salvatore_12661420 Salvatore, il 12/11/2018 00:32:06, ha vinto un gustosissimo cofanetto di olive Leggi il regolamento del concorso